Regolamento del Torneo

CARATTERISTICHE DEL TORNEO

 II C.O. (Comitato Organizzatore), nelle persone di Andrea e Marco Croce, presenta l’edizione 2016/2017 del torneo EUROLEGA di calcio a 5. Il Torneo prevede la partecipazione di squadre amatoriali di calcio a 5 che, al momento dell’iscrizione, saranno suddivise in gironi da 14 compagini. Al termine dei gironi TUTTE le squadre accederanno alle fasi finali in base al loro piazzamento.

Dopo la 6° giornata, in concomitanza con il regolare svolgimento del torneo, avrà inizio la  COPPA di LEGA, ovvero una coppa a cui parteciperanno tutte le squadre iscritte al torneo, che verranno inserite in un unico tabellone ad eliminazione diretta. La finale della COPPA di LEGA sarà in programma nel mese di FEBBRAIO e si svolgerà all’interno di un Palazzetto dello Sport di grande prestigio. Al termine del torneo, la vincente dell’ EUROLEGA e della COPPA di LEGA si sfideranno per contendersi la SUPERCOPPA. La partecipazione al Torneo è consentita a tutti i giocatori appartenenti alle squadre iscritte all’ Eurolega.

MONTEPREMI

Da sempre la nostra organizzazione ha come obiettivo quello di organizzare un campionato in cui l’unico scopo delle formazioni partecipanti sia il puro divertimento, non finalizzato alla conquista di beni reali. Come sempre saranno premiate un numero consistente di squadre con coppe, trofei e premi di vario genere, come riconoscimento degli sforzi sostenuti per un’intera stagione.

Alla conclusione del Torneo saranno consegnati i seguenti premi:

SUPERCOPPA: Trofeo

COPPA di LEGA: Trofeo

1° CLASSIFICATACoppa

2° CLASSIFICATA: Coppa

3° CLASSIFICATA: Coppa

4° CLASSIFICATA: Coppa

1° CLASSIFICATA play out: Coppa

Trofei:

  • Miglior Giocatore
  • Miglior Portiere
  • Capocannoniere
  • Coppa Disciplina
  • Miglior Allenatore 
  • Miglior Arbitro
  • Top Five 
  • Miglior Attacco 
  • Miglior Difesa

MODULO DEL TORNEO

 Il Torneo prevede due (2) diverse fasi. La prima, vedrà la suddivisione delle formazioni iscritte in gironi all’ italiana da 14 squadre (con gare d’andata e ritorno), per un totale di 26 giornate di campionato. Ricordiamo che la vittoria vale tre punti ed il pareggio uno. Al termine di questa prima fase hanno inizio le finali (seconda fase). Accedono ai Play-Off tutte le 14 squadre partecipanti al girone.

Le squadre che accederanno ai Play-Off saranno inserite in un tabellone (tipo “Coppa Italia”), che porterà a determinare la squadra vincitrice del Torneo. Le partite dei Play-Off si svolgeranno con la formula della doppia sfida (andata e ritorno), eccetto la Finale (1°/ 2° e 3°/ 4° posto), che prevede lo scontro diretto. In caso di parità di punti tra due o più squadre alla fine dei gironi, per definire l’esatta classifica, si seguiranno i seguenti criteri:

  1. Scontri diretti
  2. Miglior differenza reti
  3. Maggior numero di goal segnati
  4. Coppa Disciplina
  5. Sorteggio

TESSERAMENTI

 Ogni squadra potrà tesserare un minimo di 8 ed un massimo di 16 giocatori. Per partecipare alle fasi finali ciascun giocatore dovrà aver disputato almeno 8 gare durante la fase a gironi. Per i portieri basterà aver preso parte ad almeno 5 gare della fase a gironi.

Ai fini di una valida presenza occorrerà aver giocato almeno un tempo della gara, non basterà la semplice presenza al campo di gioco. Le partite vinte a tavolino sono conteggiate ai fini delle presenze.

L’ Eurolega 2016/2017 è un torneo di calcio a 5 riservato a squadre dilettanti ed è da considerarsi di tipo amatoriale. E’ comunque ammessa la partecipazione di giocatori tesserati per le società di serie A di calcio a 5, fino ad un massimo di n° 2 elementi, ed è altresì limitata la partecipazione di giocatori militanti nelle squadre di serie B di calcio a 5 ad un massimo di n°3, che dovranno essere comunicati al momento dell’ iscrizione. Le squadre che non rispetteranno tali limitazioni subiranno una penalizzazione in classifica (3 punti a giocatore irregolarmente iscritto) e l’ esclusione dalla lista ufficiale del giocatore incriminato, senza avere la possibilità di sostituirlo.

Durante il Torneo non saranno possibili sostituzioni di giocatori, richieste a qualsiasi titolo, al di fuori del periodo del calcio mercato. Il C. O. si riserva di escludere dalla lista ufficiale eventuali giocatori o dirigenti non graditi, dandone in ogni modo comunicazione in tempo utile. All’ atto dell’ iscrizione, prima dell’ inizio del Torneo, dovrà essere compilata e consegnata al C. O. la lista ufficiale (completa di nome, cognome, recapito telefonico, indirizzo e-mail e documento di riconoscimento) che, durante il torneo non sarà più possibile modificare.

Non saranno dunque possibili richieste di sostituzione di giocatori a qualsiasi titolo al di fuori del periodo di calcio mercato( che verrà puntualmente comunicato) nel quale si potranno sostituire 2 soli giocatori.

CALCIOMERCATO

Il calciomercato consente, al termine del girone di andata, di sostituire 2 giocatori dalla lista ufficiale, pagando la quota  d’ iscrizione di 20 euro per ciascuno dei nuovi tesserati (seguirà una comunicazione ufficiale a tutte le squadre).

ISCRIZIONE AL TORNEO

 L’iscrizione al Torneo è subordinata all’accettazione del C. O. La quota d’iscrizione è di 38 euro a giocatore ed è comprensiva di divisa completa (maglia e pantaloncini personalizzate con nome e numero). Per effettuare l’iscrizione, ogni giocatore dovrà consegnare una fotocopia fronte e retro del proprio documento di riconoscimento, n°2 foto formato tessera e regolare certificato medico di “sana e robusta costituzione”. Sul retro della fotocopia del documento dovranno essere scritti recapito telefonico ed indirizzo e-mail. Non si potrà prendere parte alle gare di Torneo senza aver fornito tutto il materiale richiesto (fotocopie / foto / certificato). Una volta consegnate, le liste non potranno essere modificate per nessun motivo, se non prima dell’inizio del Torneo.

ASSICURAZIONE

Ricordiamo che gli iscritti al Torneo Eurolega NON hanno copertura assicurativa per eventuali infortuni di gioco, mentre saranno coperti da un’assicurazione per Responsabilità Civile direttamente dai circoli in cui si svolgerà la manifestazione. Il numero sempre crescente di truffe ai danni delle Compagnie d’Assicurazione, da parte di piccoli o grandi tornei che, a differenza del nostro, non fanno della serietà il loro punto di forza, non permette più alle stesse, di proporre polizze di base per un torneo amatoriale, adeguate alle esigenze dei nostri iscritti. Riteniamo pertanto di offrire un miglior servizio ai nostri giocatori, evitando di stipulare contratti d’assicurazione che pretendano decine di visite mediche per ottenere, rarissime volte, miseri rimborsi. Rimane però la possibilità di stipulare assicurazioni di qualsiasi tipo tramite colloquio con gli organizzatori e, ovviamente, dopo il pagamento della quota richiesta dalla Compagnia Assicuratrice, in base al tipo di polizza desiderata.

PAGAMENTO QUOTA CAMPO

La quota campo (partita) è di 55 euro per squadra e comprende il pagamento del campo, dell’ arbitro e del personale addetto a bordo campo (a cui poter chiedere qualsiasi tipo di chiarimento o fare eventuali reclami). La squadra che, all’inizio della partita, non avrà versato la quota campo al Direttore di gara, non potrà svolgere l’incontro, che sarà considerato perso a tavolino (3-0).

DISTINTE DI GARA

 Le distinte di gara saranno messe a disposizione dal C. O. e, compilate in modo preciso e completo, dovranno essere consegnate dai capitani delle squadre all’arbitro prima dell’inizio della gara. Non potranno in alcun modo partecipare alla gara quei giocatori sprovvisti del documento personale di riconoscimento. Le distinte di gara dovranno necessariamente indicare un capitano ed un vice-capitano.

Le squadre, dovranno presentarsi dall’Arbitro con la distinta di gara compilata e la quota campo pronta alla consegna, 15 minuti prima dell’inizio della gara (es. se la partita fosse in programma alle 21.00, le squadre devono presentarsi all’arbitro entro le 20.45). Il responsabile di una squadra ha diritto di avere in visione dall’arbitro la lista della squadra avversaria. Il giocatore o i giocatori che non saranno presenti al momento del riconoscimento potranno entrare in campo solamente nel 2° tempo, dopo il regolare riconoscimento effettuato dal direttore di gara durante l’intervallo.

DIVISE

Ogni squadra avrà l’obbligo di indossare la divisa completa fornita dal C. O.

Le squadre sono tenute ad indossarla ad ogni partita e, in caso contrario, saranno multate. Nel caso in cui ci dovesse essere una gara tra squadre con divisa uguale o simile, tale da non permettere il regolare svolgimento della partita, sarà compito del C. O. fornire le casacche (fratini) necessarie per il regolare svolgimento dell’incontro. A quel punto, la squadra citata per prima nell’ordine di gara, dovrà indossare le casacche. Un calciatore non può indossare alcun oggetto che sia pericoloso per se stesso o per un altro giocatore, compresi gioielli di qualsiasi tipo. Le maglie dei calciatori devono essere numerate.